CREScendo music festival

Il CREScendo Music Festival è stato ideato nel 2008 da Astrid Kuljanić, cantante di Fiume e Cherso, con sede a New York, dove ha completato il suo master presso la Manhattan School of Music. In collaborazione con l'Unione musicale croata, ha iniziato a organizzare concerti jazz sul palco principale del cinema estivo di Cherso, ma anche in altre località dell'isola. Un ambiente musicale insolito, ma, come si è rivelato, perfetto, ha trovato nel monastero di San Francesco, sulla torre di Cherso, nell'ambiente naturale della Stanzia Castellani a Grmožaj, nel villaggio di Vidovići quasi abbandonato, e una volta sulla vicina isola di Lussino, nel famoso Giardino aromatico dell’isola. Il festival ha una durata due a sette giorni, a seconda dell'anno.

La spina dorsale del festival è Astrid Kuljanić in combinazione con i musicisti jazz nazionali e stranieri di livello mondiale come Matija Dedić, Simone Zanchini, Kruno Levačić, Zvjezdan Ružić, Joe & Lela Kaplowitz, Žiga Golob - virtuoso fiumno su due chitarre, Darko Jurković Charlie e molti altri. Il pubblico di Cres aveva l'occasione di ascoltare una serie di arrangiamenti sperimentali dei jazz standard famosi e canzoni brasiliane in un concerto in cui la voce di Astrid Kuljanić è stata combinata con le percussioni di Kruno Levačić con l'uso di tecniche elettroniche di looping dal vivo.

CREScendo comprendeva anche musicisti che non sono noti principalmente per il jazz, come il cantautore croato Teddy Spalato e l'indiano Samir Chatterjee che ha tenuto un concerto da solista sul tabla indiano. Oltre ai consueti strumenti jazzistici, si sono intrecciati i suoni della cornamusa autoctona dell'isola, con cui gli organizzatori hanno voluto dimostrare che la musica è un linguaggio universale che non conosce confini, nonostante si trattatasse di musica jazz, moderna o tradizionale.

Il CREScendo Music Festival è regolarmente integrato da altri eventi culturali, come mostre fotografiche dell'autore italiano Francesco Moretti e Damir Silov di Fiume o una sfilata di abbigliamento in lana della stilista di Cherso, Vesna Jakić. Al Crescendo è stato possibile assistere a proiezioni di film d'autore e acrobazie su seta dell'artista fiumano Nives Soldičić. Il partner tradizionale del festival è l'associazione Ruta di Cherso, responsabile dell' originale scenografia .